top of page

Anoressia Nervosa

Cos'è l'Anoressia Nervosa e come riconoscere i sintomi

Cos'è l'anoressia nervosa?
 
L'anoressia nervosa è un disturbo alimentare che è caratterizzato da una paura paralizzante di ingrassare e dal rifiuto di mantenere un peso corporeo sano. I pazienti limitano seriamente l'assunzione di cibo e ricorrono ad altri comportamenti dannosi per rimanere magri. Le persone che soffrono di anoressia hanno un'immagine del corpo estremamente distorta e non sono in grado di guardarsi allo specchio e vedere qualcosa di diverso da un individuo sovrappeso e poco attraente.
Nonostante il loro peso pericolosamente basso, i malati di anoressia mantengono l'errata convinzione di essere sovrappeso o obesi.
 
L'anoressia Nervosa ha guadagnato la notorietà pubblica dopo la morte della cantante e musicista Karen Carpenter. Carpenter è morta per insufficienza cardiaca causata da complicazioni legate alla sua malattia nel 1983. Prima di questo evento, la conoscenza dell'anoressia era limitata alla professione medica. Tuttavia, dagli anni '80 il numero di persone diagnosticate con anoressia è notevolmente aumentato. Le pressioni esterne della società, compresa la pressione sociale per essere filiformi, contribuiscono al numero crescente di casi di anoressia che appaiono ogni anno.
 
L'anoressia è una malattia potenzialmente fatale. Complicazioni di anoressia nervosa comprendono anemia, problemi cardiaci, danni alle ossa o deplezione, danni muscolari maggiori, pubertà ritardata o amenorrea, disturbi della crescita, problemi gastrointestinali, anomalie elettrolitiche, problemi ai reni e molto altro.

L'anoressia nervosa insorge prevalentemente in età adolescenziale e prima età adulta ma può perdurare anche nella vita adulta se non trattata da tutti i punti di vista: biologico, psicologico ed emotivo.
Uno dei trattamenti più efficaci contro questo disturbo del comportamento alimentare (DCA) è la psicoterapia cognitivo comportamentale transdiagnostica che permette all'individuo sia di superare i sintomi del disturbo (restrizione dietetica, restrizione cognitiva, ossessioni alimentari, body checking corporeo, ecc.) che le ferite più profonde dell'anima (traumi dello sviluppo o insoddisfazione dei bisogni primari precoci).

 

Sintomi di anoressia negli adolescenti

Il sintomo più comune di anoressia negli adolescenti è la rapida perdita di peso o il rifiuto di mantenere un peso corporeo sano. Tuttavia, ci sono molti altri segni di disturbi alimentari negli adolescenti che possono apparire prima di sintomi più evidenti come letargia, malumore o depressione, o una preoccupazione per il cibo, intenso esercizio fisico o la magrezza.
 
Se si inizia a notare uno di questi segni di un'alimentazione insalubre come la limitazione delle calorie, l'esercizio fisico eccessivo o i comportamenti compensatori come l'uso di lassativi o il vomito autoindotto, vostra figlia o vostro figlio potrebbe essere in pericolo.
 
Altri segnali di allarme per l'anoressia potrebbero includere alcuni dei seguenti sintomi:

 

  • Cerchi scuri sotto gli occhi

  • Colorazione della pelle grigiastro

  • Perdita di capelli o diradamento

  • Rifiutarsi di mangiare di fronte agli altri e / o nascondere il cibo

  • Alitosi (alitosi)

  • Ritirarsi dalla famiglia, evitare amici, comportamenti segreti, ecc.

  • Espansione addominale

  • Amenorrea: assenza di tre cicli mestruali consecutivi

  • Sensibilità al freddo, si lamenta di essere fisicamente freddo

A volte si potrebbe confondere l'anoressia nervosa con un disturbo dell'età pediatrica chiamato ARFID Disturbo evitante restrittivo dell'assunzione di cibo.

 

L'anoressia è uno dei disturbi alimentari più gravi e colpisce 2 milioni di persone in Italia ogni anno. Non aspettare più! Che sia un problema tuo o di tua figlia/o, intervieni adesso e prenota la tua prima seduta con me. 

Ti aspetto 💜

bottom of page